29/07/09 Abruzzo24ore

Il punto sul Piano CASE, a Cese appartamenti quasi pronti

E' una corsa contro il tempo quella dei cantieri del piano CASE, se si vorrà  mantenere la promessa fatta da Governo e Protezione civile di consegnare entro l'anno a patire da metà settembre, una casa ad almeno a 12mila sfollati. Facciamo dunque il punto della situazione. I lavori devono ancora iniziare nei siti di Coppito, Arischia, Roio, Gignano, Paganica2, Assergi. Lavori avviati e piastre antisismiche in alcuni casi già collocate, a Sant'Antonio, Collebrincioni, Camarda, Paganica sud, Tempera. Lavori in stato avanzato invece Bazzano e Sant'Elia, e soprattutto a Cese di Preturo, che è attualmente è il fiore all'occhiello del piano CASE. Qui i lavori, affidati alla azienda altoatesina Wolf Haus, Orceana Cstruzioni e ed ETS Engineering, sono cominciati l'11 luglio, e già i primi 100 appartamenti sono quasi pronti e a settembre saranno i primi ad essere consegnate a chiavi in mani.  Nella vicina Sassa ieri gli operai della Wolf Haus, hanno cominciato i lavori per altri 200 appartamenti, e nella prima giornata sono state posate le pareti per le prime 25 abitazioni. Oltre alla tempistica questi cantieri hanno un  altro indubbio pregio rispetto ad altri: gli appartamenti in legno che crescono a vista d'occhio sono di ''classe energetica A'' e realizzati infatti secondo avanzati canoni di bio-edilizia. Consentono cioè un risparmio di energia fino al 90%, e grazie la speciale parete isolante multistrato Megawand, con un'ora di riscaldamento a 22°,  la temperatura si mantiene immutata per nove ore.  Nel servizio intervista al direttore della Wolf Haus, Kurt Schoepfer.

Luglio - 2017
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 27 28 29
30 31  

Parlano di noi

CasaClimaTV